“L'incertezza è la condizione perfetta per incitare l'uomo a scoprire le proprie possibilità.”

Erich Fromm

NEWS

CORSI

SERVIZI

Scopri i nostri eventi

  • Erich Fromm: Fuga dalla libertà

     

    Fromm E. (1941), Fuga dalla libertà, Milano, Mondadori, 1981.
    Questa è considerata l’opera più importante di Fromm, qui sono esposte le sue riflessioni sulle condizioni psico-sociali della società contemporanea. L’uomo tecnologico pur vivendo in uno stato di maggiore libertà rispetto a tutti i periodi storici precedenti, non sa usare la libertà, ciò ha creato condizioni di intollerabile isolamento, spingendo l’individuo verso condizioni di sottomissione. La libertà è un grande valore che bisogna saper utilizzare, diversamente, può diventare un peso insostenibile che può condurre, al conformismo, all’autoritarismo, al sado-masochismo. Le condizioni di fuga, mantengono l’individuo in uno stato regressivo, alla ricerca di eroici condottieri da seguire a cui sottomettersi. Fromm, coglie nelle condizioni socio-economiche, l’essenza dell’autoritarismo e del fascismo, pensa che il pericolo di svolte autoritarie è presente anche nelle moderne democrazie di massa. Quest’opera è un esempio di applicazione della psicoanalisi alla società e alla storia, offre la possibilità ai lettori di vedere più chiaramente il mondo creato dalla scienza e dalla tecnologia esortandolo a non avere paura della libertà.

    Leggi tutto
  • APERTURA DELLE ISCRIZIONI A.A. 2018

  • Presentazione de: “Il colloquio psichiatrico”, a cura del Dott. Marco Conci

    In data 7 ottobre 2017 abbiamo avuto l’onore di ospitare la presentazione, in anteprima per i nostri allievi, dell’ultimo importante testo del Dott Marco Conci: Il colloquio psichiatrico.
    Conci si è occupato di riportare alla nostra memoria questo testo di Sullivann riconoscendone più che mai l’attualità e valorizzandolo tramite questa edizione (Giovanni Fioriti Edizione).
    Marco Conci, nato a Trento nel 1955, è medico e psichiatra. Dal 1991 è ricercatore presso la clinica psichiatrica dell’Università di Brescia e dal 1996 socio ordinario dell’Associazione di studi psicoanalitici di Milano. Ha curato l’edizione italiana delle lettere di Freud a Eduard Silberstein (Bollati Boringhieri 1991) e dirige la collana Eros e Psiche della Massari editore. Per questa collana ha pubblicato “La tradizione interpersonale in psichiatria, psicoterapia e psicoanalisi”, ha curato l’antologia di E. Fachinelli “Intorno al 68” e ha tradotto e curato la “Breve storia della psichiatria” di Ackerknecht. Pubblica nel 2000 “Sullivan rivisitato”. È autore di numerose pubblicazioni scientifiche, molte delle quali relative alla storia della psichiatria e della psicoanalisi ed è inoltre membro del comitato di redazione delle riviste International forum of Psychoanalisys (Stoccolma) e Psychoanalisys and History (Londra).

    Leggi tutto
  • Convegno “Cura del trauma e trauma dAlla cura. Tra istituzioni pubbliche e Setting privato, tra social e devices”.

    Sabato 14 ottobre 2017, Uniser, Pistoia Convegno “Cura del trauma e trauma dAlla cura. Tra istituzioni pubbliche e Setting privato, tra social e devices”. Ore 10.00 – 13.00 elaborazione di casi clinici e dibattito. Ore 14.30 – 16.30 Teoria e casistica elaborata.

    Programma provvisorio Saluti del presidente Uniser Alessandro Pagnini Luciana La Stella – Origini del trauma. Augusto Iossa Fasano – Caso di trauma: medicina tecnologica con modello di trattamento. Gianni Guasto – Paradigmi ferencziani nella cura del trauma. Marica Alessandra e Roberto De Ponte Conti – Trauma del corpo e trauma del Sé: primi risultati clinici con piccoli gruppi di pazienti che scoprono di essere affetti da una malattia cronica debilitante. Ampio spazio per dibattito e interventi sulle relazioni e sui casi.

    Leggi tutto
  • La rivoluzione intersoggettiva.

    L’Istituto Erich Fromm ha partecipato al convegno “La rivoluzione intersoggettiva. Le implicazioni per la psicoanalisi e la psicoterapia” che si è tenuto a Bergamo in data 19-20 maggio.  

    Leggi tutto

Scopri i nostri approfondimenti

Erich Fromm: Fuga dalla libertà

 
Fromm E. (1941), Fuga dalla libertà, Milano, Mondadori, 1981.
Questa è considerata l’opera più importante di Fromm, qui sono esposte le sue riflessioni sulle condizioni psico-sociali della società contemporanea. L’uomo tecnologico pur vivendo in uno stato di maggiore libertà rispetto a tutti i periodi storici precedenti, non sa usare la libertà, ciò ha creato condizioni di intollerabile isolamento, spingendo l’individuo verso condizioni di sottomissione. La libertà è un grande valore che bisogna saper utilizzare, diversamente, può diventare un peso insostenibile che può condurre, al conformismo, all’autoritarismo, al sado-masochismo. Le condizioni di fuga, mantengono l’individuo in uno stato regressivo, alla ricerca di eroici condottieri da seguire a cui sottomettersi. Fromm, coglie nelle condizioni socio-economiche, l’essenza dell’autoritarismo e del fascismo, pensa che il pericolo di svolte autoritarie è presente anche nelle moderne democrazie di massa. Quest’opera è un esempio di applicazione della psicoanalisi alla società e alla storia, offre la possibilità ai lettori di vedere più chiaramente il mondo creato dalla scienza e dalla tecnologia esortandolo a non avere paura della libertà.

Leggi tutto

Nuovo servizio offerto dall’Istituto Erich Fromm: Hikikomori.

Nuovo servizio offerto dall’Istituto Erich Fromm: Hikikomori.

L’Istituto Fromm è lieto di proporre un nuovo servizio focalizzato su una recente tematica emergente e che trova sempre più diffusione “Hikikomori: Servizio di prevenzione e intervento”, a cura della Dott.ssa Alice Dondi. Hikikomori rappresenta infatti tutta quella gamma di comportamenti che conducono ad un ritiro sociale massiccio degli adolescenti attuali, e ad un contemporaneo estraniamento dal mondo reale a favore di quello virtuale. Il servizio è rivolto a individui, contesti e istituzioni che si confrontano nel quotidiano con questo fenomeno, con particolare attenzione alla dispersione scolastica, offrendo soluzioni e orientamento al problema.

Leggi tutto

Intervista a Sandra Buechler

Intervista a Sandra Buechler

Intervista in 10 domande a Sandra Buechler, analista di training e supervisore presso il William A. White Institute di New York.

Leggi tutto

The origin and the social solution to traumas

Seminario: 17-19 Settembre 2014 Presso Kaunas, Lithuania

Leggi tutto

Il Senso dell’agire

Approfondimento a cura della Dott.ssa Serena Calò e della Dott.ssa Lucia Guidi sul ciclo di incontri basato sull'uso terapeutico del Photolangage.

Leggi tutto

Nome

Email

Oggetto

Messaggio

Dichiaro di aver preso visione dell’Informativa sulla privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali.
Accetto